Crea sito
vaccinazione-bambini-e1352272855421

Vaccini e verità nascoste

By intothepot, 03/13/2014

Come sempre, le parole mi si fermano in gola, i pensieri si affollano, la mente va in tilt e l’indignazione sale. Non riesco a raccapezzarmi più.

Vi invito a leggere questi due articoli di cui, qui di seguito, troverete i link:

“Chi tace i possibili danni da vaccinazione antinfluenzale ha la coscienza sporca”

http://www.eurosalus.com/malattie-cura/chi-tace-i-possibili-danni-da-vaccinazione-antinfl

“Il lato oscuro delle vaccinazioni obbligatorie”

http://www.altrainformazione.it/wp/vaccini-killer/il-lato-oscuro-delle-vaccinazioni-obbligatorie/

Vaccini con il mercurio, vaccini che provocano il cancro, ASL incompetenti, medici assassini, giornalisti venduti e vaccini la cui obbligatorietà è stata approvata con le mazzette. Che sani modi di stabilire se un bambino ha la necessità o meno di sottoporsi ad una vaccinazione.

Non aggiungo nulla, perché le informazioni sono a portata di tutti, tutti quelli che hanno la determinazione di sapere, di capire, di tutti quelli che hanno la voglia di conoscenza e di un’informazione più completa e giusta. Informatevi! Scambiamoci notizie, lavoriamo insieme per trovare quella conoscenza che lo Stato non vuole darci.

L’informazione non si può comprare! Non ci deve essere una linea divisoria fra cosa può essere e cosa non può essere detto.

Non subiamo le notizie che ci vengono date nei canali ufficiali d’informazione, non assimiliamole passivamente, ma elaboriamole, esaminiamole, sviluppiamo un senso critico verso di esse e ragioniamo con la nostra testa!

Non serve una laurea in medicina per capire, per poter ragionare.

La conoscenza è fatica, ma meglio affaticati che assoggettati ad un’informazione ufficiale blanda e mediocre e soprattutto venduta al miglior offerente.

 

Arielle T.

What do you think?

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>